contatori statistiche
  • Pescato

  • Allevato

  • Mitilicoltura

Branzino al forno con patate e carciofi

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone
  • 2 branzini da 1 kg
  • 300g di patate
  • 8 carciofi
  • 8 patate di media grandezza
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio Extra Vergine di Oliva q.b.
  • Sedano
  • Limone
  • Brodo di pesce q.b.
  • Carota
  • Cipolla

Preparazione

Sfilettare, spinare e spellare i 2 branzini togliendone le lische. Per il brodo tagliare a dadini la costa del sedano, la carota e la cipolla, farli rosolare aggiungendo le lische e le teste dei branzini, aggiungere 1 litro di acqua e far cuocere per circa 1 ora. Pelare le patate e tagliarle a rondelle con uno spessore di circa ½ centimetro, scottarle nel brodo per circa 6 minuti e raffreddarle in acqua fredda e ghiaccio. Pulire i carciofi eliminando le foglie dure, le estremità ed il torso. Tagliarli in fettine sottili ed immergerli in acqua fredda e limone per evitarne l'annerimento. In una padella antiaderente preparare un soffritto con aglio, olio e peperoncino, fate rosolare e aggiungete i carciofi, sfumandoli con del vino bianco. Una volta evaporato il vino, aggiungere 2 mestoli di brodo di pesce ultimando la cottura per circa 10 minuti, salare e pepare. Preriscaldare il forno a 190°. Nel frattempo stendere un foglio di carta da forno in una teglia, adagiare i carciofi e le patate, condirli con sale, pepe e prezzemolo tritato. Aggiungere 2 mestoli di brodo di pesce e 1 bicchiere di vino bianco. Preparare i filetti di branzino a forma di involtino e adagiarli sulle patate e i carciofi, salare e pepare. Cuocere in forno precedentemente riscaldato per 15 min. Impiattare, aggiungendo un filo d'olio d'oliva extravergine e prezzemolo tritato.